Spazi Occupati & Autogestione


Nuove Occupazioni
20 marzo Il Panico Anarchico di S.Salvi - Comunicato | Sito
9 febbraio 2007 La Riottosa Occupata (Firenze) - Comunicato
31 dic 06/1 gen 07 Albergo Occupato (Messina) - Due giorni contro la repressione carceraria

Sgomberi
1 marzo 2007 Ungdomhuset (Copenhagen) - Comunicato pre-sgombero | Foto [1] [2] [3] | Cronologia | Comunicato post-sgombero | La demolizione di Ungdomhuset
26 febbraio 2007 Panico Anarchico (Firenze) - Comunicato | Sito
6 febbraio 2007 Reggia Occupata (Torino) - Comunicato | Sito
28 gennaio 2007 Mario Lupo (Parma) - Comunicato | Sito

Iniziative
Coordinamento per l'autoproduzione - Prossime date e Informazioni
Torino Ribelle - Bando | Locandine
Scarica e diffondi le fanzine
Boicotta CTS

Danimarca - Squatting Day

fonte http://informazioneindipendente.noblogs.org

Gio, 03/01/2008 – 18:23

Cesena - ...ancora intimidazioni...

Da 8 anni “Al Confino Squat” è uno spazio occupato da un gruppo di individualità che, senza accettare mediazioni con una controparte istituzionale, svolge attività di carattere eterogeneo. Il Confino è da sempre un luogo aperto a tutti coloro che credono nella possibilità di relazionarsi in maniera orizzontale. E di conseguenza l’implicita ma chiara volontà di mantenere lontane realtà associative, partitiche o istituzionali, che prevedono – per propria natura – rapporti gerarchizzati, totalmente alieni da qualsivoglia visione libertaria.

Gio, 03/01/2008 – 15:07

Cesena - Contro lo sgombero del confino

Dopo 8 anni di occupazione, è arrivata negli ultimi giorni un avviso di sgombero, previsto per il 5 gennaio.
Dopo diversi e lunghi corteggiamenti da parte del comune, che nel corso degli anni si è sempre fatto avanti con proposte di legalizzazione delle più svariate, da contratti e contrattini al più informale "accordo verbale", da noi sempre rifiutato categoricamente, ora passano alle minacce.
Pochi giorni di preavviso per noi, pochi giorni di preavviso per voi...

Mar, 01/01/2008 – 21:28

Cesena - Sgombero imminente del Confino

CAPODANNO CONTRO LO SGOMBERO AL CONFINO!!

WE WANT YOU!!!

Lunedì 31 dicembre... sgombero imminente al Confino Squat...
"Capodanno scoppiettante" tutti al Confino dalle ore 14.00 (Puntuali almeno stavolta!!) Per il "Bella Banda Live Set" a seguire fino all'alba Brindisi e Danze di Massa contro o Sgombero.

Spargi la voce e non mancare!!!

Ven, 28/12/2007 – 13:50

Pisa - Comunicato di Compagne e Compagni di via del Cuore

Dobbiamo dare una notizia certo non lieta. Da Dicembre, dopo cinque anni e mezzo dalla sua apertura, la sede anarchica di via del cuore a Pisa, verrà chiusa. Quelle stanze, in cui entrammo nella primavera del 2002, hanno visto il massimo dell'entusiasmo, una crescita di forze da meravigliare, una semina abbondante e feconda di idee sovversive, l'elaborazione dinamica e la messa in pratica di queste idee all'insegna dell'avversione più profonda per ogni autorità, la nascita di amicizie e amori, gli scazzi più clamorosi, e ovviamente un andirivieni continuo di bella gente, divertimento, avventura, e desideri realizzati. Il tutto senza chiedere il permesso a nessun padrino politico e senza il timore di disturbare qualcuno, anzi.... Forse proprio questo ci ha attirato addosso le attenzioni schifose di inquisitori e giornalisti, ma come ci si può lamentare di dove ci conduce l'essere se stessi? Infatti, non ci ha sorpreso che negli ultimi tre anni e mezzo l'impegno per un mondo radicalmente diverso ci ha fatto anche conoscere il suo lato più spiacevole; quello che i politicanti, pacifisti e indifferenti, non dovranno mai temere perché si adeguano ai mezzi di cambiamento sociale che il sistema permette decretandone i limiti, e sempre più spesso ormai anche gli obbiettivi. Se ci dobbiamo lamentare di qualcosa non è certo dei nostri guai attuali , ma del mondo in cui siamo costretti a vivere un po' tutti quanti. E siamo in compagnia dato che sempre meno persone sono soddisfatte di vivere in questa società tecnologica sempre più velenosa, insensata e paranoica.

Gio, 27/12/2007 – 11:59

Firenze - Sulla rioccupazione di Villa Panico

Mercoledì 19 gennaio abbiamo rioccupato Villa Panico, lo spazio anarchico di S.Salvi sgomberato il 29 novembre scorso in concomitanza all'AsiloOccupato di via Bolognese. Dopo circa un'ora e mezzo che eravamo rientrati, issato uno striscione sul tetto e fatte le prime telefonate ai compagni solidali, si è presentata la digos in forze, seguita da operai, pompieri e celere. Gli sbirri hanno attaccato la porta barricata; non risuscendo a sfondarla, si sono accaniti a colpi di piccone su una finestra murata, che però hanno trovato a sua volta ben barricata. Quindi hanno provato a raggiungere con un braccio meccanico dei pompieri le finestre del primo piano, difese loro malgrado dalle grate di ferro che la loro ditta difiducia aveva piazzato lì dopo lo sgombero passato, oltre chè dalla presenza dei compagni. Nel frattempo noi ci stavamo attrezzando per passare la notte sul tetto con acqua, cibo e coperte. Un po' per la difficoltà dell'operazione, un po' perchè nel frattempo la questura (prodigi dell'intelligence!) si rende conto che abbiamo lasciatola centralissima occupazione in S.Spirito presa durante il corteo dell' 8dicembre e la chiude, gli sbirri se ne vanno.

Mar, 25/12/2007 – 17:51

Firenze - Villa Panico Rioccupata

Ci tolgono gli spazi, gli spazi si riprendono.

Ci chiamano terroristi, ma terroristi sono loro. Il 29 novembre due spazi occupati sono stati chiusi dalle forze dell'ordine: l'Asilo occupato di via bolognese e Villa Panico di S.salvi.
Perquisiti agitando il fantasma del terrorismo, i compagni sono scesi in piazza con 200 solidali che hanno gridato che i veri criminali siedono sugli scranni dei parlamenti e delle giunte, dietro le scrivanie dei tribunali e delle questure. Oggi ci siamo ripresi un pezzo di ciò che ci hanno tolto, uno spazio dove sperimentare la condivisione e l'autogestione, dove alimentare la resistenza a questa società onnivora e assassina. Le mura di s.salvi sono state rioccupate, ma soprattutto è stato riaffermato un modo di essere ostile a ogni forma di autorità e sfruttamento.

Mer, 19/12/2007 – 18:06
Dom, 17/12/2006 – 13:47
Condividi contenuti
tutti i contenuti del sito sono no-copyright e ne incentiviamo la diffusione