Repressione e solidarietà

Repressione, news e solidarietà

Notav - Arresti e denunce in tutta Italia [aggiornato 6]

Alle 6.30 di questa mattina, giovedì 26 gennaio 2012, un vasta
operazione repressiva su mandato della procura di Torino, ha colpito con
denunce e misure cautelari moltissimi amici, amiche, compagni, compagne e resistenti No Tav in tutta Italia. Le pratiche di resistenza che hanno mosso questa imponente operazione riguradano gli episodi conflittuali a partire dallo sgombero della Libera Repubblica della Maddalena, passando per l'assedio del 3 luglio e la lunga estate Valsusina.

Gio, 26/01/2012 – 09:04

Torino - Arresti e perquisizioni in relazione all'assemblea antirazzista

Questa mattina alle 6.30 una forte azione repressiva nei confronti dell'ex assemblea antirazzista torinese, ha visto una ondata di perquisioni, arresti, notifiche di denunce e sequestri.

I capi di imputazione sono dei più disparati, degni dei più pericolosi "criminali" atti a giustificare le manovre sbirresche di questa mattina: stalking nei confronti dei responsabili dei cie, lesioni personali e del patrimonio, imbrattamenti e scorregge alla volta dei politici.

Il risulta

Mar, 23/02/2010 – 10:47

Comunicato sugli arresti di Bologna

NOTTE DI ORDINARIA DEMOCRAZIA.
ARRESTATI\E E PICCHIATI\E 5 COMPAGNI\E

Questa mattina, sabato 13 ottobre, verso le 04.00, in P.zza Verdi a bologna, nell’indifferenza generale, una ragazza viene fermata e, poiché il suo atteggiamento viene giudicato “anormale”, solerti tutori dell’ordine decidono di riservarle il Trattamento Sanitario Obbligatorio.

Alcuni individui solidali decidono di manifestare il proprio sdegno cercando di ostacolare l’intervento, ma di fronte a questo la polizia risponde con le proprie armi, le manganellate si sprecano e spuntano anche

Sab, 13/10/2007 – 15:52

ZAD | Omicidi di Stato - Volantino in solidarietà con Remi Fraisse

Riceviamo le immagini di un volantino da diffondere contro le forze dell'ordine dopo l'omicidio di Remi Fraisse:



in bianco e nero:


Mar, 25/11/2014 – 21:45

Comunicato di solidarietà contro sgomberi e repressione a Milano [da Rete di Lotta per la Casa - Emilia Romagna]

Riceviamo e diffondiamo:

Loro lo chiamano "piano sgomberi" per ripristinare legalità e sicurezza.
I nemici sono gli occupanti e le occupanti, gli stranieri, i compagni  e le compagne dei quartieri.
La mancata assegnazione di alloggi dipende dalla presenza di  "occupanti e immigrati", dicono loro, per alimentare la guerra tra i  "poveri", per spostare la conflittualità sociale tra la gente e come  sempre creare nemici bersaglio e spostare attenzione mediatica e  responsabilità individuali.

Mar, 25/11/2014 – 21:40

Fano (Pesaro) - Resoconto di un sequestro da parte dei carabinieri

Riceviamo questa testimonianza inerente un violento sequestro da parte dei carabinieri di Fano:

Mar, 25/11/2014 – 09:06

Comunicato di solidarietà contro sgomberi e repressione a Milano [da Torino Squatters]

riceviamo e diffondiamo:

SGOMBERI, REPRESSIONE E ARRESTI A MILANO: ECCO A VOI LA BUONA FACCIA DELL'EXPO

A Milano da novembre è partita una dura campagna repressiva contro chi decide di occupare una casa, liberare spazi e fare iniziative che si basano sulla solidarietà, la contro-informazione e l'antiautoritarismo senza chiedere il permesso a nessuno.
Maroni, presidente della regione Lombarda, dichiara guerra alle occupazioni e annuncia di voler sgomberare più di 200 case occupate.
Tutto questo non può che aprire un'inverno molto caldo di resistenza.

Dom, 23/11/2014 – 11:13
Mer, 22/11/2006 – 13:02
Condividi contenuti
tutti i contenuti del sito sono no-copyright e ne incentiviamo la diffusione