Ordine e Polizia. È questa la sicurezza che volete? Stronzi!

Bologna 13 ottobre: cinque persone, arrestate dai poliziotti in ronda anti-degrado in Piazza Verdi per essersi opposte al TSO (Tortura Sanitaria Obbligatoria) di una ragazza, vengono portate in carcere. Il lunedì, alle due ragazze del gruppo sono concessi gli arresti domiciliari, per i ragazzi viene confermato il carcere.
Torino 14 ottobre: un campo rom viene completamente bruciato con tre molotov lanciate da ignoti nella notte. Miracolosamente salve le persone che lo abitavano.
Bologna 15 ottobre: sei persone intente a fare una scritta sui muri del centro in solidarietà con gli arrestati dei giorni precedenti, vengono fermate e processate per direttissima. Fogli di via e condanne da 4 a 10 mesi. I due con le condanne più pesanti vengono trasferiti in carcere.
Modena 15 ottobre: un “ospite” del CPT (centro di reclusione per clandestini) si “suicida” impiccandosi alla brandina.
Lugano 17 ottobre: un ragazzo viene arrestato per una scritta sui muri del consolato italiano in solidarietà con gli arrestati di Bologna.
Modena 17 ottobre: un secondo immigrato si impicca nella zona notte del CPT.

scarica il volantino

Gio, 18/10/2007 – 10:53
tutti i contenuti del sito sono no-copyright e ne incentiviamo la diffusione