Green Hill - Liberazioni e arresti durante il corteo contro l'allevamento [audio] - aggiornamento

Da Radio Blackout un resoconto con Gab del Coordinamento fermare Green Hill, sulla manifestazione, le liberazioni, gli arresti e alcune prospettive di lotta antispecista.

tratto da fermaregreenhill.net

Sabato 28 aprile rimmarà impressa come una data storica per il movimento di liberazione animale italiano e internazionale, con la liberazione in pieno giorno di decine di cani liberati dal lager Green Hill al culmine di un corteo.

La liberazione dei cani dal lager di Montichiari è un segno evidente di quanto non sia più sopportata l’idea degli animali come cavie dei vivisettori e di quanto le persone siano decise a cambiare le cose in prima persona. Questa campagna ha fatto pressione su tante istituzioni affinché chiudessero questo allevamento, ma le migliaia di persone che l’hanno seguita non hanno più voglia di ascoltare promesse e menzogne ed è arrivato il momento di salvare almeno alcuni di quei prigionieri.

Un articolo sulla giornata di ieri:
http://www.fermaregreenhill.net/wp/decine-di-beagle-liberati-dallinferno-di-green-hill

Alcune fotografie:
http://www.flickr.com/photos/fermaregreenhill/sets/72157629923223085/

Alla fine di questa indimenticabile giornata purtoppo abbiamo saputo che 12 persone, 8 donne e 4 uomini, sono state tratte in arresto e dopo una notte in questura sono state portate nel carcere di Verziano a Brescia.
Per loro si sta muovendo subito la solidarietà con appelli per la loro liberazione e presidi davanti al carcere per fargli sentire la nostra vicinanza.

Oggi, domenica 29 aprile, si tiene un presidio di solidarietà alle 14.30 davanti al carcere. Accorrete tutti a dare supporto!

[...]

AGGIORNAMENTO:
Saranno tutti scarcerati i 12 attivisti, 4 uomini e 8 donne, arrestati sabato per il blitz all'allevamento Green Hill. Lo ha deciso il Gip che ha disposto per alcuni l'obbligo di dimora e per altri il divieto ad avvicinarsi al territorio di Montichiari, nel bresciano.

Sab, 28/04/2012 – 22:54
tutti i contenuti del sito sono no-copyright e ne incentiviamo la diffusione