Nocività e liberazione della Terra

Notizie su infrastrutture e tecnologie del dominio come Tav, biotech, nanotech, nucleare, nonchè lotte e azioni di contrasto.

No Tav | Terzo Valico - Sabotati due veicoli del cantiere

Riceviamo da mail anonima e diffondiamo:

Mer, 18/03/2015 – 21:07

No Tav | Critica - La leggenda della valle che non c'è

Segue articolo pubblicato sul blog anarchici pistoiesi e sul numero 4 di Avalanche:

La leggenda della valle che non c’è

Gio, 26/02/2015 – 21:51

Fornase di Spinea (Venezia) - Tentato sabotaggio linea Alta Velocità

Apprendiamo dalla stampa di regime ("il mattino di Padova", 23.05.2015) che un ordigno incendiario è stato trovato vicino ai binari dell'alta velocità, lungo la linea Venezia-Padova, a Fornase di Spinea; più esattamente una bottiglia piema di benzina e con uno straccio imbevuto. E' stata rinvenuta dentro un "tombino" all'interno del quale passano i cavi dell'alimentazione elettrica. La stessa dinamica dell'attacco di qualche mese fa alla linea TAV a Bologna. La DIGOS cumunica di stare indagando su ambienti anarco-insurrezionalisti.

Gio, 26/02/2015 – 21:22

Padova - Imbrattata sede Pd

Padova - Apprendiamo dai media locali che, nella notte del 14 febbraio, la sede del PD nel quartiere di Voltabarozzo è stata coperta di scritte contro l'alta velocità e insulti. In particolare viene riportato lo slogan: "Fuoco al Tav".

Mer, 25/02/2015 – 14:35

Radiocane - Sognare pecore elettriche: le frontiere del tecnomondo

da radiocane

Quali sono le più inquietanti frontiere dell’attuale ricerca tecnologica? Quale soglia si sta varcando grazie alla convergenza tra nanotecnologia, biotecnologia e informatica? Quale fisionomia assume il paradigma del potere in virtù della triade controllo-sorveglianza-costrizione?

Ven, 20/02/2015 – 22:54

No Tav - Riguardo una malsana pratica

riceviamo e diffondiamo:

INACCETTABILE

E' innegabile che il mezzo di comunicazione finisca, in qualche modo, per condizionare anche ciò che si comunica. Internet lo conferma ancora una volta.

I suoi tempi e le sue modalità, pienamente coerenti con quest'epoca, proiettano il nostro comunicare in una dimensione spesso fittizia, superficiale, autorappresentativa, quantitativa e perché no, a volte superflua. Nella rete si può dire tutto, mostrare ogni cosa. Si può essere ciò che si vuole.

Lun, 19/01/2015 – 10:50
Mer, 29/11/2006 – 12:28
Condividi contenuti
tutti i contenuti del sito sono no-copyright e ne incentiviamo la diffusione