Guerra e imperialismo

Sardegna | Guerra - Aggiornamenti dopo la manifestazione contro STAREX a Decimomannu

da nobordersardegna

Cosa succede?
   
Commento soggettivo di alcuni fatti recenti.
Arriva l'estate, arriva luglio, arriva la pausa estiva delle esercitazioni, tutto fermo? Per niente.

Mar, 07/07/2015 – 11:27

Radiocane - Il nemico alle spalle: il canto popolare contro la Grande guerra [Vol. 3]

da Radiocane

Terzo episodio de Il nemico alle spalle, rubrica curata da radiocane e Lorenzo Valera sul canto popolare contro la Grande guerra.

Nel pieno dell’insensata carneficina, “fuoco e mitragliatrici, si sente il cannone che spara”. Il sangue s’impasta con la terra nelle trincee, sulle alture, sui monti. Toponomastica del massacro: Monte San Michele, Monte Cappuccio, Gorizia… “e il ritorno per molti non fu”.

Lun, 29/06/2015 – 22:58

Sardegna | Guerra - Sul corteo antimilitarista dell'11 giugno all'aeroporto militare di Decimomannu

da noborders sardegna

Sul corteo antimilitarista dell'11 giugno all'aeroporto militare di Decimomannu

L'irruzione all'interno del cosiddetto "limite invalicabile" fa parte della storia del movimento sardo per la liberazione dalla servitù militare, sin dall'occupazione delle terre di Pratobello, Orgosolo 1969.

Lun, 15/06/2015 – 20:30

Materiale antimilitarista diffuso nelle strade di Firenze

Segue una raccolta di materiale antimilitarista diffuso a Firenze in occasione dell'iniziativa "Pace non cerco, Guerra non sopporto".

Tutto in formato .pdf - impaginato per essere stampato e distribuito:


Opuscolo antimilitarista

Ven, 12/06/2015 – 19:57

Radiocane - Il nemico alla spalle: il canto popolare contro la Grande Guerra - Vol. 2

da radiocane

Secondo episodio de Il nemico alle spalle, rubrica curata da radiocane e Lorenzo Valera sul canto popolare contro la Grande guerra.

Ven, 12/06/2015 – 19:36

Radiocane - Il nemico alle spalle: il canto popolare contro la Grande Guerra. Vol. 1

da radiocane

Che cosa si cantava in Italia alla vigilia della Grande Guerra? Inni socialisti e anarchici, parodie delle canzoni ufficiali del colonialismo italiano e soprattutto canti popolari di provenienza risorgimentale: un repertorio che ben esprimeva un immaginario antimilitarista antico e ben radicato nelle classi subalterne italiane, trascinate verso un massacro inutile e insensato.

Gio, 21/05/2015 – 01:10

Firenze - Ogni pretesto è buono: sulla militarizzazione degli spazi urbani

Segue il testo di un manifesto apparso a Firenze a proposito di militarizzazione:

Ogni pretesto è buono...

Mentre nei mari a sud della Sicilia il rovesciamento di un' imbarcazione di immigrati provoca tra i 700 e 900 morti, la più grande tragedia degli ultimi anni (a detta dei media), nei giornali e sul web si scatena ovviamente il rigurgito dei politici e del papa in una sequela di opinioni, speculando sulla morte degli ennesimi clandestini in cerca di una vita migliore.

Mer, 22/04/2015 – 15:31

Sull'attacco alla caserma Battisti di Trento [dai redattori di Romperelerighe]

Riceviamo e diffondiamo:

Abbiamo appreso con gioia dai media locali che nella notte del 16 febbraio una molotov è stata lanciata all’interno delle mura della caserma Battisti di Trento, colpendo e incendiando un camion militare lì parcheggiato. Nella caserma Battisti è alloggiato il “secondo reggimento guastatori alpino”, reparto “d’elitè” del corpo armata alpino, inquadrato all’interno della brigata “Julia”.

Mer, 18/03/2015 – 22:21
Ven, 09/01/2009 – 01:30
Condividi contenuti
tutti i contenuti del sito sono no-copyright e ne incentiviamo la diffusione