Eurorepressione - Sulla conferenza a Den Haag sul tema "Anarchia" [corretto]

estratti da: http://outofcontrol.blogsport.de/

‟Sciogliere servizi segreti e polizia” – Anarchy in the EU!
25. April 2012

Se­con­do un pro­to­col­lo di un grup­po di la­voro del con­siglio dell‘Unio­ne Eu­ropea de­no­mi­na­to “Ter­ro­ris­mo”, la po­li­zia eu­ropea Eu­ro­pol sta or­ga­niz­zan­do una con­fe­ren­za a Den Haag sul tema An­ar­chia. In se­gui­to alle poche in­for­ma­zio­ni a ri­guar­do si può con­clu­de­re che ques­ta con­fe­ren­za è un ul­te­rio­re passo verso la com­ples­si­va re­pres­sio­ne di di­ver­si mo­v­i­men­ti so­cia­li, come quel­li con­tro l‘en­er­gia nu­clea­re, o le lotte con­tro il col­le­ga­men­to del treno ad alta ve­lo­cità (TAV) da To­ri­no a Lione cosi come
le lotte di altri grup­pi im­pegna­ti nella tu­te­la dei di­rit­ti umani e dei ri­fu­gia­ti.
La le­git­ti­ma re­sis­ten­za con­tro gran­di pro­get­ti senza senso, tec­no­lo­gie pe­ri­co­lo­se e dis­fun­zio­ni so­cia­li dov­reb­be sci­vo­la­re, con la con­fe­ren­za, sul focus di al­cuni fa­na­ti­ci della si­cu­rez­za sotto gli app­un­ti “Rete di tras­por­to fer­ro­vi­a­ria”, “Rete No-​Bor­der” e espli­ci­t­amen­te anche con­tro la Fe­dera­zio­ne An­archi­ca Informale (F.A.I.). Ques­to si adat­ter­eb­be per­fett­a­men­te alla po­li­ti­ca dei go­ver­ni e della loro po­li­zia che ri­pe­tu­t­amen­te af­fer­ma­no come i ma­ni­fest­an­ti met­ta­no in conto la morte di altri in­di­vi­dui e per ques­to dov­reb­be­ro es­se­re ca­te­go­riz­za­ti come “Ter­ro­ris­ti”.
Al con­tra­rio sono semp­re loro con la vio­len­za delle armi o con i loro me­to­di ter­ro­ris­ti a met­te­re in pe­ri­co­lo la vita di per­so­ne im­pegna­te. Es­em­pi re­cen­ti sono l‘at­ti­vis­ta No-​TAV Luca che at­tra­ver­so un‘azio­ne della po­li­zia ha ri­sch­ia­to la vita ca­den­do da una gran­de al­tez­za o il gio­va­ne uomo che du­ran­te lo scio­pe­ro ge­ne­ra­le spa­gno­lo con­tro la po­li­ti­ca ca­pi­ta­lis­ti­ca della crisi ha ri­ce­vu­to un pal­lot­to­la di gomma sulla testa.
[...] Con frasi come “L‘eu­ro­peiz­zazio­ne della scena an­archi­ca” ven­go­no le­git­ti­ma­ti me­to­di di spio­nag­gio e una aper­ta re­pres­sio­ne. Gli at­ti­vis­ti e le at­ti­vis­te del tras­por­to Cas­tor o dei camp No-​Bor­der ven­go­no catalogati tout court come “Eu­r­o­an­archi­ci” o mi­li­tan­ti di es­tre­ma si­nis­tra o ter­ro­ris­ti.
Anche il ser­vi­zio segre­to dell‘Unio­ne eu­ropea Sit­cen si oc­cupa di an­ar­chis­mo. Nell‘ot­tob­re del 2011 il ser­vi­zio ha re­det­to una stima della si­tua­zio­ne per la quale anche l‘uf­fi­cio fe­dera­le te­des­co per la pro­te­zio­ne della co­sti­tu­zio­ne fornì un cont­ri­bu­to.
Pres­so Eu­ro­pol ven­go­no pubb­li­ca­te an­nual­men­te di­ver­se no­zio­ni su “Ter­ro­rism si­tua­ti­on and trend re­port”. Tra i temi sup­por­ta­ti dagli es­tre­mis­ti an­archi­ci con­ta­no perciò l‘an­ti-​ca­pi­ta­lis­mo, an­ti-​mi­li­ta­ris­mo, an­ti-​fa­scis­mo e la cam­pa­gna No Bor­ders.
Le os­ser­va­zio­ni sul “Ter­ro­ris­mo” e sull‘“Es­tre­mis­mo” ven­go­no rac­col­te da Eu­ro­pol in un suc­ces­si­vo file (AWF) “Dol­phin” che in parte poss­o­no con­te­ne­re dos­sier cor­ret­ti su per­so­ne, og­get­ti o grup­pi. Se­con­do il go­ver­no fe­dera­le te­des­co l‘in­con­tro sull‘ “An­ar­chis­mo” si terrà il 25 aprile nell‘am­bi­to di un in­vi­to ai 20 stati mem­bri dell AWF “Dol­phin”. Tut­ta­via non solo at­tra­ver­so la lista nel “Dol­phin”-​Dos­sier ven­go­no cri­mi­na­liz­za­ti at­ti­vis­ti po­li­ti­ci. A mag­gio i ric­chi AWF file dov­reb­be­ro es­se­re ri­s­t­rut­tu­ra­ti e d‘ora in poi ri­con­dot­ti sotto le pa­ro­le d‘or­di­ne “Cri­mi­na­lità or­ga­niz­za­ta” e “Ter­ro­ris­mo”. [...]

Gio, 03/05/2012 – 19:50
tutti i contenuti del sito sono no-copyright e ne incentiviamo la diffusione