Antifascismo Antirazzismo

Antifascismo, antirazzismo, antinazismo e xenofobia dilagante, nel mondo e in Italia.

Torino - Enorme figura di merda per Alleanza Nazionale e Lega Nord


Maurizio Marrone

Ieri un centinaio di solidali si sono trovati di fronte alla Boccia Occupata, in via Giacomo Medici 121, dopo aver sentito l'ilare notizia di un presidio da parte dei nuovi fascisti di Sega Nord, Alleanza Nazi, Fazione Giovani e dell'Associazione Culturale Giovanile F.T. Marinetti.

Gio, 06/03/2008 – 14:59

Roma - Storace a CasalBertone | Aggiornato

Fonte http://vinc3nt.noblogs.org

Mer, 05/03/2008 – 15:25

Crema - Fuori i Fascisti!

[CREMA] Sabato 8 marzo alle ore 10.00 il Teatro San Domenico dovrebbe ospitare la presentazione di un'opera teatrale "NORMALI PER FORZA". L'autore è Cesare Ferri.

Brevemente vi ricordiamo che si tratta di un notissimo picchiatore fascista, che entra a far parte di Ordine Nero alla sua costituzione (marzo '72), confluendo appunto in quella che viene considerata l'organizzazione a più alta vocazione stragista di sempre della galassia neofascista.

È coinvolto nella strage di Piazza della Loggia a Brescia dove la mattina del 28 maggio 1974 esplose una bomba sotto i portici, mentre era in corso una manifestazione antifascista indetta dai sindacati e dal Comitato Antifascista. L'attentato fu rivendicato da Ordine Nero, e provocò otto morti e più di novanta feriti. L'ordigno era stato posto in un cestino porta rifiuti e fatto esplodere con un congegno elettronico a distanza. Due giorni dopo la strage di Piazza Loggia a Brescia avvenne uno scontro a fuoco a Pian del Rascino (Rieti) fra un gruppo di carabinieri e tre militanti neofascisti di Milano, tra cui Giancarlo Esposti, che morirà crivellato di colpi. Dopo il conflitto a fuoco verranno trovate armi ed esplosivi ed una foto tessera di Cesare Ferri, che successivamente un sacerdote di Brescia, Don Gasparotti, riconoscerà come la persona con la quale si era intrattenuto a parlare nella Chiesa di S. Maria in Calchera il 28 maggio e che era in possesso di una borsa.

Mar, 04/03/2008 – 17:54

Spagna - Scontri a Marid, sette arresti

(ANSA) - MADRID, 1 MAR - Scontri questa notte a Madrid, dove la polizia e' intervenuta in scontri tra gruppi opposti di estrema destra e di estrema sinistra.I manifestanti di sinistra, un migliaio circa, hanno cercato diimpedire nel centro della capitale spagnola un raduno di neofascisti della formazione 'Nazione e Rivoluzione' in una zona della citta' a forte presenza di immigrati. La polizia ha effettuato sette arresti, prima che la calma tornasse per le strade de La Latina.

Dom, 02/03/2008 – 09:41

Barletta - Sabotato sito (F)Azione Giovani

Per la seconda volta in meno di quattro mesi il blog di Azione Giovani Barletta è stato sabotato. Questa volta sono stati cancellati tutti i contenuti ed inserita la foto della Santanchè che espone il dito medio (la alleghiamo per dovere di cronaca).

Fuori i fascisti dalle strade e... dalla rete!

Gio, 28/02/2008 – 18:28

Terni - Colpita sede di La Destra

Assalita nella notte tra sabato e domenica scorsa la sede della Federazione provinciale de La Destra di Terni

Leggiamo con gusto da un loro sito:

La sede della Federazione provinciale de La Destra è stata fatta oggetto tra la notte di sabato e domenica di un assalto terroristico. Scritte intimidatorie nei confronti del segretario nazionale Francesco Storace, firmate dalla falce e martello e dalla stella a cinque punte delle Brigate Rosse, sono state siglate di fronte al portone d’ingresso. Grandi sassi sono stati tirati all’interno della sede, frantumando i vet

Mer, 27/02/2008 – 17:45

Torino - Post-Olimpico Inferiore

Succede, in una cascina alle porte di Torino, che intere famiglie vengano sgomberate e arrestate per furto di corrente. Avevano in fondo, anche loro, come tante altre, un problema di carovita. Ma stiamo parlando di famiglie Rom, si capisce.

Succede poi, alle porte del carcere di Torino, che un carabiniere in vena di quelle che per lui sono spiritosaggini, commenti: "Le carceri scoppiano? Altro che indulto, bisognerebbe riaprire i forni". Si parla ovviamente di Rom, quelli della cascina, si capisce.

Ven, 22/02/2008 – 12:25
Gio, 14/12/2006 – 14:04
Condividi contenuti
tutti i contenuti del sito sono no-copyright e ne incentiviamo la diffusione