Antifascismo Antirazzismo

Antifascismo, antirazzismo, antinazismo e xenofobia dilagante, nel mondo e in Italia.

Roma - Fascisti amputano due falangi a un operaio romeno

Dai media locali, si apprende che a Roma, in Piazza Tuscolo, quattro fascisti hanno massacrato un operaio romeno, casualmente incontrato di primo mattino in un bar, amputandogli col coltello due falangi della mano, urlando "Bastardo rumeno, tornatene al tuo paese o ti ammazziamo".

Sab, 06/06/2015 – 11:12

Genova - Salvini contestato tra petardi e fumogeni: un contributo distribuito per l'occasione

Riceviamo e diffondiamo:

... mentre la Lega Nord (accompagnata dagli sgherri di Casa Pound)
provava a tenere il suo comizio nella storica piazza De Ferrari
militarizzata (almeno una dozzina di camionette della celere, transenne,
servizi d'ordine dello Stato, della Padania e del tricolore), il più
folto gruppo di contestatori ha tentato più volte l'irruzione alle
spalle del palco, attaccando con lancio di petardi, fumogeni, bottiglie e
oggetti di ogni tipo e resistendo con cordoni improvvisati ad almeno 3
cariche della PS.

Mer, 27/05/2015 – 16:11

Gorizia | Anifascismo - Riflessioni sul triste corteo del 23 maggio contro Casapound

riceviamo e diffondiamo:

GORIZIA, 23 MAGGIO 2015, VINCE LA PACE... SOCIALE



Udine, 24 maggio 2015


Ieri, 23 maggio, si è svolto un corteo antifascista e antimilitarista
per le vie di Gorizia
per rispondere a quello, in contemporanea, indetto
da CasaPound per commemorare il centenario dall'entrata in guerra
dell'Italia nel primo conflitto mondiale.

Lun, 25/05/2015 – 10:07

Lecce - Danneggiata la sede elettorale di "Noi con Salvini"

LECCE, 9 maggio 2015. Alla vigilia della visita elettorale di Matteo
Salvini in città, sconosciuti hanno danneggiato di notte una vetrata del
comitato di “Noi con Salvini”, che appoggia uno dei candidati del
centro-destra alle regionali.



L’11 maggio è stata contestata, con urla, insulti e lancio di uova, la
sua presenza all’hotel Tiziano di Lecce dove, per incontrare i suoi
sostenitori, è stato costretto ad entrare da un ingresso secondario,
scortato dalla polizia.

Mer, 13/05/2015 – 23:08

Gorizia - Scritta sul monumento agli infoibati



Dalla stampa di regime ("Il Piccolo" online, 29 aprile 2015, "Messaggero
Veneto" cartaceo 29 aprile 2015) si apprende che il Lapidario al Parco
della Rimembranza, a Gorizia, dedicato agli infoibati (che vengono qui
celebrati il 3 maggio), è stato attaccato dalla scritta “Fasci in
foiba”, unita a una falce e martello. Sindaco, AN-Fratelli d'Italia,
CasaPound (che il 23 maggio proprio in questa città sfilerà con un
corteo nazionale), partiti vari e sbirraglia (che ha aperto un

Gio, 30/04/2015 – 18:23

Milano - Attaccate sedi fasciste

fonte: corriere.it | 28 aprile 2015

Tre episodi di danneggiamenti sono stati messi a segno, la notte tra lunedì e martedì ai danni di obbiettivi vicini alla destra estrema: una sede di Forza nuova, una casa editrice specializzata in testi storici e di fascismo e nazismo e una sede della Ugl. Nessuno è rimasto ferito anche se in un caso è stato necessario evacuare un intero palazzo per un incendio divampato a seguito del vandalismo.

Mer, 29/04/2015 – 12:53

Antifascismo | Antimilitarismo - Appello per una manifestazione a Gorizia il 23 maggio

Riceviamo e diffondiamo:

Appello per una Manifestazione Antifascista e Antimilitarista a Gorizia per il 23 maggio 2015

Dom, 26/04/2015 – 23:40

Trento | Anitfascismo - Sulla pessima idea di denunciare i fascisti alla polizia

Riceviamo e diffondiamo:

Sulla pessima idea di denunciare i fascisti alla polizia

La “questione antifascista” non riguarda soltanto i “militanti”. Le aggressioni fasciste hanno toccato un po’ chiunque si allontani dalla logica Dio-Patria-Famiglia: sinti, immigrati, giovani alternativi, senza tetto… e c’è da chiedersi di quanti non abbiamo saputo o non sappiamo nulla.

Dom, 19/04/2015 – 13:51
Gio, 14/12/2006 – 14:04
Condividi contenuti
tutti i contenuti del sito sono no-copyright e ne incentiviamo la diffusione