Liberazione Animale

Animalismo, antivivisezione, liberazioni animali, sabotaggi, ALF

20-21-22 Marzo, Giornate di proteste contro i clienti di HLS

La campagna approda in Toscana e Lazio

Sab, 15/03/2008 – 23:06

Ancora contro Belstaff

Il 15 marzo sarà una giornata internazionale di azione contro Belstaff, che continua a utilizzare cadaveri di coyote, conigli, volpi e visoni per adornare le sue giacche. Le proteste si terranno davanti ai loro punti vendita di Londra e Manchester, così come ad un negozio direzionale di Milano.
Come già annunciato Belstaff è una azienda inglese acquisita recentemente dalla italiana Clothing Company, e che ha pochi punti vendita propri, presenti solamente in Italia e Inghilterra.

L'invito è ovviamente quello di partecipare alle proteste. Chi sarà a Milano per il corteo organizzato da OIPA contro il MIFUR e le pellicce può unirsi al presidio, che si terrà appositamente dalle 18.00 alle 19.00.

Gio, 13/03/2008 – 14:54

Cina - Olimpiadi, Pechino si tira a lucido e fa strage di gatti

fonte adnkronos.it

Lun, 10/03/2008 – 19:10

Sidney - Ambientalista, colpito da proiettile

fonte ansa.it

Ven, 07/03/2008 – 18:23

Sidney - Balene: ambientalisti con acido

fonte ansa.it

Ven, 07/03/2008 – 17:11

Gli avvocati di Escada contro Tierbefreier

da campagnaaip.net

Alla fine di dicembre gli avvocati di Escada hanno portato davanti alla corte di Muenster il gruppo di supporto all’azione diretta per la liberazione animale “die Tierbefreier” (http://www.tierbefreier.de/home.html), imponendo un’ingiunzione nei confronti di quest’ultimo.

Questa ingiunzione vieta all’associazione di pubblicare qualsiasi notizia relativa ad azioni illegali commesse nei confronti di obbiettivi collegati al gruppo Escada, specialmente quando questi atti toccano proprietà dell’azienda, i suoi dipendenti o manager, oppure durante “visite” a casa dei dipendenti o direttori. In questo modo Escada vuole vietare qualsiasi copertura mediatica di azioni dirette dell’Animal Liberation Front.

Mer, 05/03/2008 – 19:27

USA - Retata ad attivisti animalisti

Fonte http://informazioneindipendente.noblogs.org

Lun, 03/03/2008 – 17:10

Borghezio - Una brutta bestia?

Se non fosse un’espressione inequivocabilmente specista, si potrebbe anche affermare che lo specismo è una brutta bestia , per render conto in uno slogan di che cosa sia lo specismo e di quanto informi in profondità il nostro modo di vivere e di pensare.

Lo specismo è infatti un tale imbroglio radicato a priori nel nostro modo di guardare a noi stessi e a ciò che ci circonda che non ci accorgiamo di portarne le lenti deformanti neppure quando a volte noi antispecisti ne discutiamo al fine di rigettarne i presupposti e di superarne le conseguenze.

Proprio questa difficoltà di uscire dalle categorie fintamente naturali con le quali da millenni siamo abituati a pensare fa sì che sovente il semplice parlare di lotte sociali non esuli dall'incorrere nell'errore di far scadere nello specismo più becero il linguaggio che pur vorrebbe, non dubitiamo, rigettare le logiche del sistema mistificatore che osteggiamo.

Gio, 28/02/2008 – 15:15
Mer, 22/11/2006 – 13:06
Condividi contenuti
tutti i contenuti del sito sono no-copyright e ne incentiviamo la diffusione