Altro

Altro

Torino - Primo Comunicato "La Boccia"

Circolo Eva Leotta ora

La Boccia

Ci riprendiamo il Circolo “Eva Leotta” con la benedizione di Leotta!
Visto che sono 38 anni che è in quartiere! Non vogliamo che pseudo comunisti o altri della Margherita o ingrassati potenti ci tolgano i pochi spazi per socializzare e incontrarci che avevamo e che avremo ancora...
LEOTTA NON SI TOCCA!!! Perchè è un'idea. L'idea che abbiamo, fin da quando siamo nati qua in Parella, l’idea che possa esistere un posto aperto dove bere due birre e scambiarsi due parole imprecando dei padroni e del lavoro che ci dissangua.
Leotta ha voluto assicurarsi che il circolo rimanga aperto ai giovani e ad anziani. Noi ci teniamo a continuare a realizzare questa idea: con le nostre energie, senza rompere i coglioni e senza guadagnarci sopra dei soldi.

Mar, 12/02/2008 – 19:59

Cina - Olimpiadi: per gli atleti silenzio sui diritti umani

Pechino 2008, a atleti britannici proibito denunciare abusi dei diritti umani

Dom, 10/02/2008 – 14:31

Avni Er sospende lo sciopero della fame.

DA OGGI AVNI SOSPENDE LO SCIOPERO DELLA FAME E RIPRENDE A MANGIARE, PAOLO E GLI ALTRI DETENUTI DELL'E.I.V. DI BADU'E CARROS HANNO SMESSO LO SCIOPERO SOLIDALE IERI,
AVNI RIPRENDERà IN VISTA DELLA PROSSIMA UDIENZA
LA SOLIDARIETA' E' UN'ARMA!

Sab, 09/02/2008 – 12:52

Usa - Sparatoria in municipio: sei morti

È successo nel missouri. Il killer è stato ucciso dagli agenti
Un uomo ha aperto il fuoco contro due poliziotti e tre partecipanti al consiglio. Ferito il sindaco.

Il presunto assassino, Charles Thornton (Ap)
NEW YORK - Ha aperto il fuoco colpendo a morte cinque persone all'interno di un municipio, prima di essere ucciso. È successo giovedì sera nel municipio di Kirkwood, un sobborgo di St. Louis, nel Missouri. Lo hanno riferito media locali.Il killer, secondo il 'St. Louis Post-Dispatch', ha prima ucciso un poliziotto di guardia fuori dall'edificio, poi è entrato, sparando a un altro agente e uccidendolo. All'interno del municipio, ha riferito un agente citato dal quotidiano, l'uomo «ha poi sparato a tre persone che partecipavano a una riunione del consiglio. Anche queste sono morte». La polizia ha in seguito annunciato di aver ucciso lo sparatore.

Ven, 08/02/2008 – 10:25

Belgio - ALF: incendiato laboratorio biomedico

I media belgi hanno riportato di un incendio che, nelle prime ore del mattino del 2 febbraio, ha distrutto uno stabile dell'Istituto di Ricerche Biomediche dell'Università di Hasselt nella cittadina di Diepenbeek. La scritta "ALF" è stata ritrovata sul muro di un vicino edificio.

fonte: BiteBack Magazine

seguono alcune immagini tratte dalle riprese televisive:

Gio, 07/02/2008 – 21:43

Nuoro - Resoconto udienza 4/02

Il 4 febbraio si è tenuta l’udienza del processo nei confronti di Paolo, Ivano e Antonella.
È stata la volta degli avvocati di Paolo,Giuseppe Floris e Basilio Brodu, che hanno esposto la loro arringa con grinta e grande tenacia. L’avv. Floris si è soffermato soprattutto sulle incongruenze delle intercettazioni rispetto ai tracciati gps rilevati, sottolinenado la forzatura del teorema dell’accusa.
L’avv. Brodu invece ha rimarcato il fatto che, mentre la custodia cautelare è stata richiesta sulla base delle rivendicazioni ad opera della sigla C.L.S., durante il processo l’accusa (e la digos) l’hanno fortemente sminuita dopo la conferma della sua inesistenza.

Gio, 07/02/2008 – 00:11

Secondo aggiornamento condizioni Avni Er

3/02/08
Sto bene grazie. Sento un po’ di freddo e basta.
L’altro giorno ho letto sul giornale. I compagni hanno fatto una manifestazione. Purtroppo non abbiamo sentito niente. Qualcuno del secondo piano è riuscito a vedere i compagni, però noi niente. Perché noi ci troviamo al piano terra e nell’altro lato…
Paolo ha iniziato con lo sciopero e dal 4 inizieranno anche i detenuti della sezione E.I.V., qualcuno vuole fare lo sciopero della fame però la maggioranza ha deciso di rifutare il carrello.
Bene adesso vi saluto.
Vinceremo!
Avni

p.s. ti scriverò dopo il 7 febbraio.

Gio, 07/02/2008 – 00:10

Milano - Report incontro del 28.1.2008: "autodifesa della vita: l'ultima parola è la nostra"

Report dell’assemblea: AUTODIFESA DELLA VITA: L’ULTIMA PAROLA E’ LA NOSTRA!
(Milano, 28.01.2008)

Lunedì 28 si è tenuta a Milano un'assemblea di donne, convocata sullo scritto/proposta del collettivo maistatezitte "Autodifesa della vita: l’ultima parola è la nostra". Assemblea che ha visto la partecipazione di molte donne di diverse età ed esperienze, e da cui è scaturita una discussione molto densa.
Ve ne mandiamo una sintesi stringata, sperando che renda l'idea della ricchezza del dibattito.
Gli spunti iniziali della discussione hanno riguardato la volontà da parte delle donne di praticare autonomia decisionale e fattuale, rifiutando ogni tipo di politica o campagna (securitaria o altro) che venga fatta sulla pelle delle donne e a spese delle donne. In particolare abbiamo sottolineato il nostro riconoscersi nei contenuti e nelle pratiche che hanno caratterizzato il corteo del 24 novembre a Roma e riportato la proposta, uscita dall'assemblea nazionale tenutasi a Roma il 12 gennaio, di realizzare una “due giorni” per tavoli tematici che prosegua il percorso iniziato con il corteo del 24 novembre.

Mar, 05/02/2008 – 13:38
Mer, 22/11/2006 – 13:04
Condividi contenuti
tutti i contenuti del sito sono no-copyright e ne incentiviamo la diffusione