Spagna

Informazioni, repressione e sistema carcerario Spagnolo

Spagna | Repressione - Perquisizioni e 5 arresti contro collettivo anarchico di Madrid [AGGIORNATO]

In attesa di maggiori informazioni, apprendiamo che nella mattinata del 4 novembre 2015, una nuova operazione repressiva è stata mossa contro compagn* anarchici del collettivo STRAIGHT EDGE MADRID. All'alba, sono state effettuate una serie di perquisizioni domiciliari e relativo sequestro di materiale cartaceo e informatico, sei compagn* sono stati tratti in stato di fermo presso il commissariato di Moratalaz.

Sab, 07/11/2015 – 11:31

Spagna | Repressione - Perquisizioni e arresti contro realtà anarchiche nell'area di Barcellona


Mercoledì 28 ottobre, giorno successivo alla dichiarazione di fronte all'Audiencia Nacional di Monica e Francisco, anarchicx cilenx da oltre due anni detenutx in attesa di giudizio nelle galere spagnole, la stessa Audiencia ha ordinato un'operazione repressiva contro realtà anarchiche nell'area di Barcellona, messa in atto dai Mossos d'Esquadra. Nella mattina sono stati effettuati diversi arresti mentre una serie di perquisizioni ha coinvolto abitazioni e spazi liberati.

Dom, 01/11/2015 – 23:10

Spagna | Repressione - Operación Piñata: 13 arresti per "terrorismo anarchico"

Alle 6.30 della mattina del 30 marzo 2015 ha preso corpo una nuova operazione contro le realtà anarchiche in Spagna.
Le forze repressive hanno fatto irruzione in diverse occupazioni (tra cui le case "Quimera" e "13-14" a Madrid; "la Redonda" a Granada) e abitazioni di compagn* a Madrid, Palencia, Granada e Barcellona.

Nel corso della mattinata sono state arrestate 37 persone:

Mer, 01/04/2015 – 15:27

Spagna | Repressione - Aggiornamenti sulle accuse contro inquisit* Op. Pandora

da crocenera

Il 16 dicembre 2014 sono stati arrestati in Catalogna ed a Madrid 11 compagne/i accusati di diversi attacchi e di “appartenenza ad organizzazione criminale con finalità di terrorismo”, in 4 rilasciati a breve, i restanti 7 sono stati liberati dopo un mese di carcerazione preventiva, dietro pagamento di cauzione, in attesa di processo.

Lun, 16/03/2015 – 17:57

Radiocane - Amor y Rabia: sull'Operazione Pandora

da radiocane

Paese che vai, antiterrorismo che trovi. Il 16 dicembre 2014, a Barcellona e in altre città spagnole, scatta un insieme di perquisizioni ai danni di compagni e compagne del movimento anarchico. Undici persone vengono fermate; per sette di loro viene confermato il carcere preventivo con l’accusa di “terrorismo”. Un resoconto e un’analisi della situazione e della vicenda da parte di una compagna di Barcellona.

Mar, 20/01/2015 – 12:35

Spagna | Repressione - Cassa di solidarietà e aggiornamenti sull'Op. Pandora

In attesa di maggiori dettagli e indirizzi dei prigionieri, apprendiamo che sette degli undici arrestati nel corso dell'operazione anti-anarchica denominata Pandora, sono stati trasferiti in carcere.

CASSA DI SOLIDARIETA' PER SOSTENERE COMPAGNI E COMPAGNE ARRESTATI A BARCELLONA E MADRID:

ES68 3025 0001 19 1433523907 (Caixa d'Enginyers)

Per maggiori info: solidaridadylucha@riseup.net



Riceviamo e diffondiamo:

Sab, 20/12/2014 – 11:43

Spagna | Repressione - Operazione contro il "terrorismo anarchico": decine di arresti e perquisizioni

Segue traduzione da alasbarricadas:

La Legge Mordaza (norma approvata da pochi giorni che incrementa in modo arbitrario i poteri giudiziari delle forze repressive - ndt) comincia a manifestarsi nella vita politica del paese. Dalle 5 della mattina del 16 dicembre, cominciava l'operazione repressiva denominata Pandora, contro il "terrorismo anarchico".

Mar, 16/12/2014 – 20:26

Radiocane - 3 giorni al luglio: organizzazione della rivoluzione spagnola

da radiocane

Spagna 1936: Guerra e Rivoluzione. Il 19 luglio del 1936 il “levantamiento” di Franco fallisce in tutti quei territori che
seppero oppore resistenza ai militari golpisti.

In questa intervista Augustin Guillamón, storico catalano, autore del libro sui Comitati di Difesa ci racconta gli eventi che portarono alla rivoluzione spagnola e al suo fallimento.

A Barcellona la popolazione in armi riuscirà in soli due giorni a spazzare via i militari e a confinare la polizia nelle caserme. I

Ven, 04/07/2014 – 14:51
Lun, 11/12/2006 – 17:05
Condividi contenuti
tutti i contenuti del sito sono no-copyright e ne incentiviamo la diffusione